Il mio motto

Ogni cosa ha il suo tempo.
Bisogna solo avere la pazienza e la forza di aspettare.

martedì 13 marzo 2018

chi ama i Minions?

Metti che hai una domenica noiosa, che hai voglia di ricamare ma nulla di impegnativo anche perché con marito e figlio a casa che chiamano di continuo è impossibile rilassarsi, cosa fai?
Sfogli la cartella degli schemi dal portatile, trovi uno schemino con 3 colori, prendi un pezzo di aida e inizi....crocetta dopo crocetta ed ecco cosa ne esce!
Questo è lo schema che vi metto a disposizione.


Una cucitura su due lati, un pochino di imbottitura...

 
Un simpatico portachiavi o oggettino da attaccare al manico della borsa....sempre che non arrivi il piccolo di famiglia a impossessarsene!

Buona giornata.

martedì 27 febbraio 2018

Libro per ragazzi e genitori!

La biblioteca della mia città è molto ben fornita: ha un quadernone dove noi lettori possiamo richiedere l'acquisto di nuovi libri da poco usciti.

Questo libro lo avevo visto in libreria e mi ha incuriosito il titolo: sarà che non faccio usare il tablet spesso a mio figlio se non il fine settimana e mezz'oretta la sera per salutare i compagni e mai quando ho gente a casa!

Un libro ben fatto, dove il cellulare è visto da due angolazioni diverse: dalla parte di un papà e dalla parte dei suoi figli.
Mi è piaciuto e alcuni punti li ho letti a voce alta con mio figlio di quasi 12 anni: una gran soddisfazione sentirlo poi dire: " mamma sembra scritto da te, sono tutti pensieri che spesso di hai detto!".

Ho preso anche questi in prestito, letti sempre insieme con Andrea anche se forse andrebbero letti quando i bimbi sono più piccoli!


Buona lettura con i vostri figli!

venerdì 23 febbraio 2018

aggiornamento selfie

Piccolo aggiornamento del selfie:
Pancione di Babbo Natale ricamato!!!

Al prossimo aggiornamento.
Buon fine settimana crocettoso.

martedì 20 febbraio 2018

selfie tra due personaggi famosi

Ciao
dopo mesi che non ricamavo, ecco i piccoli avanzamenti. Devo dire che un esserino però ha cercato in tutti i modi di non farmi ricamare perché voleva le mie attenzioni, nonostante questa personcina abbia quasi 12 anni!
Mi ero messa comoda sul divano, presa la mia tela(ho scelto l'aida di lino rustica anziché la juta) e...guardate!
Siamo stati al mare durante le vacanze di carnevale e ne ho approfittato per andare avanti mentre il piccolo e il grande guardavano la tv!
Per una volta ho iniziato il ricamo da sotto perché non avevo voglia di contare!

Babbo Natale mi fa concorrenza con la panza!!!!
Che fatica chiudere la cintura!!!
 
Bello questo schema, si ricama velocemente se non ci sono intoppi!
 
Spero di finirlo tra qualche giorno!
 
Buona giornata


martedì 13 febbraio 2018

libro Di farina in farina

Ciao, in biblioteca mi ha incuriosito questo libro di Marianna: mi ha fatto conoscere tanti tipi di farine e lei ha preparato tante ricette diverse dal solito.



Io non sono ancora entrata nell'ottica di usare le varie farine come orzo o riso ma l'orzo e il farro lo uso nelle minestre in inverno e nelle insalate fredde in estate!

Vi consiglio comunque una lettura per cucinare con la farina bianca tradizionale ma con diversi ingredienti che di solito non usiamo!

Mi è stato detto che Marianna ha anche un blog, io non l'ho ancora cercato però!!!!

Buona giornata.

venerdì 9 febbraio 2018

un selfie con Babbo Natale

Ciao
i problemi familiari di salute e vari mi hanno allontanato dal mio adorato ricamo a punto croce.
Sistemando lo scatolone-one-one di tele da ricamo, ho tirato fuori un pezzo di juta e me lo sono girato e rigirato tra le mani. Ho "sentito" che dovevo utilizzarlo in qualche modo perché diverso dalla solita aida o dal lino(che non riesco a ricamare!).

Girovagando in rete, ho visto un ricamo e ho deciso che sarebbe stato bene sulla juta! Si tratta di un selfie tra Babbo Natale e Rudolf, anche lui si è modernizzato con smartphone e selfie!
Che dire? mi ha colpita subito!

Per questo schema ricamato ringrazio Maria Antonietta che seguiva il mio vecchio blog e si trova oggi a girovagare in quello nuovo. Grazie per avermi fatto tornare la voglia di riprendere in mano ago e filo perché ho proprio bisogno di rilassarmi dopo un periodo difficile.

 
Ricamino eseguito da Maria Antonietta che pubblico con la sua autorizzazione.

Io ho abbinato i numeri come vedete nella foto sottostante.
 



 
Per la renna:
754, 841, 434, B5200, 996, 725
Babbino:
445, 3801, 347, 347, 3753, 996, 310

Chi ha voglia di ricamare con me qualcosa di nataloso?? Non so chi sia la disegnatrice o il disegnatore di questo simpatico schema.

Non è grande, non ha l'odioso punto scritto e si ricama nel giro di un paio di settimane, usando ogni giorno quei 10 minuti liberi che marito e figli ci concedono!!!!
Non ci sono date di date di scadenze, appuntamenti fissi. Solo la voglia di mettersi in gioco, ricamando il selfie!!!

Vi aspetto, un abbraccio.

Grazie Mariuccia: ha trovato lo schema!
Lo trovate qui. Chissà che fine ha fatto Gazette, ogni tanto sbirciavo il suo blog!



lunedì 5 febbraio 2018

riviste di ricamo in vendita e torsioni del collo!

Ciao
metto in vendita le riviste di ricamo e cucito che non uso più a 1,50 € la copia.

n.20 settembre 1989

22 novembre dicembre 1989


63 novembre 1993


103 giugno 1997


115 luglio agosto 1998


129 novembre 1999


138 settembre 2000


150 ottobre 2001


152 dicembre 2001


162 novembre 2002


173 novembre 2003


196 dicembre 2005


230 gennaio 2009

Spese di spedizione escluse.

Vi regalo anche le torsioni del collo poiché non riesco a girare le foto!!!





martedì 30 gennaio 2018

tanta lettura

Ciao
oramai tutti scrivono libri, dagli attori, agli sportivi, tutti si improvvisano scrittori.
Diciamo che la maggior parte scrive peggio di un bambino delle elementari!!

Ho preso il libro di Michelle Hunzicher per sapere qualcosa sulla sua vita.
I media anni fa ne avevano parlato tanto ma visto che il gossip non mi interessa, non ci avevo dato importanza.

La vita è stata davvero incasinata per le persone che ha incontrato e purtroppo questo fa capire che in molti cadono nella rete di personaggi sbagliati che promettono la luna!
La sua scrittura, o meglio come è stato impaginato, a me non è piaciuto: due righe della vita attuale, tre di quella del passato. Troppo incasinato, era meglio un capitolo sulla vita di oggi e uno sul flashback.
Una lettura veloce  e leggera.

GIACOMO MAZZARIOL racconta la sua vita con il fratellino down, dovrebbero leggerlo tutti. Ti lascia davvero con le lacrime agli occhi!

La storia dei Cazalet è sempre avvincente, quello blu a destra è l'ultimo uscito!

JOEL DICKER ha scritto il suo terzo libro, dedicandolo ai padri che sono stati in guerra. Bello ma troppo triste per i miei gusti. Questo è totalmente diverso dai due precedenti.

CHARLOTTE LINK ha scritto diversi libri, tutti mi hanno trascinata nella storia ma questo non mi ha così coinvolto.

Dall'autrice de LA RAGAZZA DEL TRENO, Paula Hawkins si è lanciata in un nuovo libro ma io non sono riuscita a leggerlo. Ho resistito fino a metà, poi l'ho riportato in biblioteca! Troppo ripetitivo e sciocco. Booh! Non capisco come abbiano successo tali libri!

AGATHA RAISIN colpisce nuovamente i lettori con la sua simpatia-antipatia. Continuano le sue indagini e casualmente capitano tutte a lei le disavventure!!!
Mi piace molto la protagonista, la sua amica(moglie del parroco), il suo amico che appare raramente, la scrittrice (M. C. Beaton9 nel modo in cui descrive luoghi e personaggi.

Questo Ã¨ il secondo libro di DINAH JEFFERIES, il primo era davvero un bel romanzo rosa, questo mi ha rattristato. Io non rinuncerei mai a mio figlio...poi ognuna è libera di fare ciò che vuole!!!


Un libro consigliato a chi ama la matematica, letto ma non mi ha fatto impazzire!

 
 
DONATO CARRISI scrive gialli, a mio parere non fatti così bene. Alcuni capitoli sembrano fermi o le scene sono ripetitive. Per chi ama la leggerezza dei gialli, questo scrittore va bene.

Buona lettura.


cuscinetto per la nuova auto

Il mio amico ha cambiato auto e io finalmente ho confezionato il cuscinetto che appenderà in auto.



Questi sono quelli che ho fatto in precedenza, quello della Hyundai è per la mia auto, la Fiat era attaccato alle chiavi della Panda della mia mamma.
Un piccolo ricamo per ricominciare ma sono senza entusiasmo!!!

martedì 2 gennaio 2018

un respiro e si ricomincia


Ciao, ho fatto un resoconto di ciò che ho vissuto nel 2017, momenti belli, decisioni importanti prese per il futuro di tutta la mia famiglia e tanti ma tanti pensieri.
Ora è iniziato un nuovo anno e si fanno nuovi propositi: giusto il primo gennaio ho ripreso a ricamare dopo mesi che non prendevo in mano tela e filati. Per me è stato un passo avanti perché sistemare l'armadio dove ho tutto il materiale di ricamo era una sofferenza.
Un amico ha cambiato auto e mi ha chiesto un cuscinetto per la nuova auto( questo è il terzo che gli ricamo ed è sempre molto contento di ciò che gli ho realizzato).
Il primo era con la scritta FIAT, il secondo Alfa Romeo 
e ora ha preso una Jeep.

Spero che questo piccolo ricamino sia lo slancio per ricamare sulle tante tele che ho in casa e che mi aiuti a superare o almeno arginare i tanti problemi che vagano nella mia testa.

Ora vi abbraccio e vi auguro solo cose belle per questo nuovo anno iniziato.