Il mio motto

Ogni cosa ha il suo tempo.
Bisogna solo avere la pazienza e la forza di aspettare.

venerdì 6 gennaio 2017

ciao Befana

Ciao
oggi pubblico l'articolo nel pomeriggio: ho aspettato mio marito che rientrasse dal lavoro per dare a figlio e marito la calza della befana.
 
 
 Quest'anno ho fatto anche una calza per me: non ne ho cucita neanche una perché queste rosse sono belle grosse e le avevo acquistate anni fa. Per me ne ho usata una più piccola.
Tutte e tre le ho riempite di calze invernali e calze antiscivolo, niente dolcini! I miei ometti hanno gradito molto.
 

La mia mamma, invece, ci ha portato una calza del peso di quasi 10 chili: dentro c'era di tutto: saccone di farina da 5 chili, uno scatolone di cialde di caffè, bustine di zucchero, vasetti di verdure varie, dolcetti e cioccolatini, salatini.

Questo il ricco bottino che c'era.

Io ho pensato a fare il carbone con TOMMY: ora sta raffreddando. Il gusto è squisito, speriamo sia poi bello duro come quello comprato!




L'Epifania tutte le feste porta via e con questo chiudo con gli articoli natalizi!!!

Buon 6 gennaio a tutti.

CARBONE assaggiato: troppo dolce. Lo frullo e lo uso per fare una torta!

6 commenti:

  1. Ciao! Maddai! La calza anche per il marito??
    Bellissimo! Non ci avrei pensato mai!
    Se ricordo, l'anno prossimo vedo di inventare qualcosa.
    Un bacio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ti avevo detto che ho due bimbi??? AH AH AH

      Elimina
  2. Ciao. Noi in casa siamo in 4 e ovviamente devono esser appese 4 calze... tutti bimbi qui. 😊

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo che a Natale tutti si torni un pochino bambini e la calza non deve mancare per grandi e piccini.

      Elimina
  3. Bella l'idea delle calze senza dolcetti.....dopo vari cenoni sono perfette!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per accontentare tutti, metto oggetti utili e simpatici! Nella calza di mio marito c'era anche il nuovo mouse per il pc!!!

      Elimina