Il mio motto

Ogni cosa ha il suo tempo.
Bisogna solo avere la pazienza e la forza di aspettare.

martedì 9 maggio 2017

cestino svuota tasche

Vi ricordate le stoffine che avevo acquistato da Giulia?
Ecco una nuova creazione: un cestino quadrato svuota tasche imbottito.

L'ho fatto per tenerlo sul muretto dell'ingresso per mettere le chiavi senza rigare il marmo.

Al posto degli  spilli dovrei mettere i bottoni ma credo che farò dei punti nascosti per fermare le alette e lo lascerò "nudo".

Buona giornata.

martedì 2 maggio 2017

Lenzuolino per bimba

Ciao
ricamare qualche cosa per i bambini è un qualcosa che mi mette allegria, sarà per la nuova vita arrivata, sarà per l'innocenza che loro hanno....insomma, mi piace e basta!!!

Ecco l'ultimo lavoro fatto: un bel ricamo su un lenzuolino da culla. E' tanto bello ma io avrei preferito ricamare un lenzuolo da lettino per usarlo almeno qualche anno; la carrozzina si abbandona nel giro di tre mesi!


 
Dopo questo bel ricamo, ora sono ferma. Sto attraversando un periodo grigio e non mi attira nessuno schema! Spero sia solo un abbandono momentaneo altrimenti dovrò pensare di vendere tutto il materiale creativo che ho!!!
 
Buona giornata e sogni d'oro a questa bimba.

venerdì 21 aprile 2017

letture primaverili

Benvenuti all'appuntamento di aprile con le letture che ho fatto!
Questo mese ho letto dei bei romanzi d'amore:
ACCADE A NATALE di Sarah Morgan e COLAZIONE A PARIGI di Kate Klise.

La scrittrice Sarah Morgan ha scritto tanti libri, io ne ho presi tre che raccontano la storia di tre fratelli che hanno scelto strade diverse ma poi, per problemi familiari, si riuniscono per stare accanto alla loro famiglia. Tre libri con tre splendide storie.
MENTRE FUORI NEVICA
ALL'IMPROVVISO LA SCORSA ESTATE
ACCADE A NATALE

Se in biblioteca troverò altri libri di Sarah, li prenderò in prestito volentieri.

IL CLUB DELLE LETTERE SEGRETE è un libro che mi ha fatto venire voglia di riscrivere missive alle amiche lontane, anche se ultimamente qui la posta non viene consegnata che un paio di volte al mese!

RICOMINCIARE A PARIGI, un libro che fa scattare la voglia di ricominciare a credere nella propria vita.

DANZERO' CON TE, un libro da leggere tutto d'un fiato o in una intera notte come capita a me quando non ho sonno!!!

Infine LA MOGLIE BUGIARDA, un libro intrigante ma io avrei cambiato il titolo perché non mi sembra coerente con il testo del libro. Comunque è bellino!
Buone letture a tutti.

martedì 18 aprile 2017

CAT: cucire a tappe

Ciao
nel mio vecchio blog avevo fatto una sezione chiamata CAT cucire a tappe dove spiegavo come realizzare dei semplici oggetti.

Vi invito a dare un'occhiata se avete voglia di mettervi davanti alla macchina da cucire.

http://fili-di-parole.over-blog.it/tag/cat%20cucire%20a%20tappe/4

Trovate:
un cuscino con cerniera
borsa con cerniera
borsa porta pane
cestini multiuso

Buona visione.

sabato 15 aprile 2017

Nella città di Simo (a casa di Simo)

 


Ciao
sono passati diversi anni (un lontano giugno 2013)da quando ho incontrato la simpaticissima Simona a Pisa: è bastato un messaggio, una telefonata ed eccola pronta ad abbracciare una sua fans.

Questo è un articolo che avevo pubblicato nel mio vecchio blog.
http://fili-di-parole.over-blog.it/article-gironzolando-per-pisa-e-dintorni-118621644.html

Lei è sempre stata splendida, oggi lo è ancora di più col suo successo di scrittrice. Ho letto un paio dei suoi libri e da qualche settimana è uscito il suo quinto romanzo:
Il mio nuovo romanzo su Amazon!
Prima o poi lo acquisto su amazon come avevo fatto per i primi due.

Ha un suo blog personale che aggiorna spesso con tanta ironia. Alla fine di ogni suo articolo io rido con le lacrime che mi scendono copiose dal viso!

Chissà che riuscirò a riabbracciarla di nuovo in quella splendida regione che è anche a mia????

Buone letture.

sabato 8 aprile 2017

toc toc sono la sfortuna!


Ciao
non credo alla sfortuna ma a volte capita di esserne colpita! Un mesetto fa sono caduta dentro la vasca da bagno riempiendo il braccio destro di lividi, battendo anche la mano e il piede!

Ho fatto ecografia e ho delle sacche di liquido (ematomi) che si riassorbiranno col tempo, si sentono al tatto tanto da sembrare cisti!

Dieci giorni fa sono stata operata ad un orecchio per una schifezza che mi è venuta fuori nel giro di un mese, cresceva e perdeva sangue e così ZAC col bisturi e un bel ricamino col filo di seta nero!!!!
Non metto le foto che ha fatto il chirurgo per non schifare il mio blog ma vi posso dire che non è molto bravo a ricamare!!!

Ora finalmente l'orecchio è spacchettato dal cerotto e me lo posso medicare io; il braccio è ancora bubboso e non fa più male!!

In teoria io dovrei aver già dato a sfiga per questo anno!!!

Devo iniziare a credere che la sfortuna ogni tanto bussa anche qui!!!


Buon fine settimana a tutti.

martedì 4 aprile 2017

divanetto porta fazzoletti

Ci sono oggetti che impazzano sul web e tutti seguono la moda del momento: sia che si tratti di cucina(torta nua, ora pizza sorbillo!) che di cucito.
A natale tutte mostravano i loro divanetti o tazze imbottite: queste ultime non mi ispirava farle.
Ho creato un divanetto porta fazzoletti, prendendo lezioni sul web!


Questo esperimento l'ho regalato alla mia Carmen per il suo compleanno: ho uncinettato una borsina di cotone che ho assemblato come portachiavi.
Una scusa per utilizzare gli ultimi metri di cotone e realizzare oggettini piccini da borsetta!

Buona giornata.


venerdì 24 marzo 2017

I regali per la festa del papà

Ciao
in ritardo di quasi una settimana pubblico i regalini che ho fatto al mio papà e a mio marito per la festa del papà di domenica scorsa.

Ad ognuno ho preso la tazza per colazione che regalava il negozio Acqua e Sapone con un minimo di spesa; ho aggiunto un paio di deodoranti, doccia schiuma e cioccolatini.

Questa per mio marito

Questa per mio papà

I bigliettini li ho stampati su cartoncino azzurro da un sito, fatti scrivere dal mio bimbo e consegnati ai festeggiati.

Voi cosa avete regalato ai vostri papà?

martedì 21 marzo 2017

un cuscino semplice semplice

Ciao,
prendi due cuscini Ikea, togli la federina di poliestere scivolosa, di due cuscini ne fai uno bello ciccioso.

Prendi una stoffina bianca, fai una fodera, metti l'imbottitura.
Prendi una stoffa, applica un pizzetto davanti e una cerniera dietro.

Infila il cuscino dentro ed ecco il mio cuscino nuovo nuovo!!!

Adoro questa stoffa di cotone e poliestere. L'avevo presa anche bordeaux. Peccato che ora non c'è più il negozio!!!
Per fortuna le stoffe nell'armadio non mi mancano, dovrò fare però un bell'inventario!!!

Buona giornata.

domenica 19 marzo 2017

11 anni e non ho smesso di abbracciarti!

La tua età è una delle più belle, perché anche se il tempo passa non te ne accorgi, e sei troppo impegnato a giocare per contare i tuoi anni: oggi sono 11. Tanti auguri per il tuo compleanno.

Ora devi cercare di diventare grande e smettere di fare i danni a casa (spiaccicare il dentifricio sullo specchio e sul marmo, far cadere i bicchieri pieni perché guardi altrove, giochi con il bagnoschiuma...).

Auguri pesciolino per i tuoi primi 11 anni di vita.

venerdì 17 marzo 2017

libri di marzo

Eccoci all'appuntamento dei libri di marzo. Ne ho letti diversi e devo dire che sono stati piacevoli.
Iniziamo con Fragole a merenda, libro di ricette con un pizzico di vita dell'autrice. Ha un formato grande, il libro pesa e non va letto a letto!!!!
Ho fatto una ricetta del libro: ottima!
 
"La felicità è una pagina bianca"
Un bel libro che fa riflettere sulla scelta tra lavoro e famiglia. Un lavoro dove non si viene assunte per ciò che si è capaci di fare ma una specie di tappabuchi.
 
"La donna dal taccuino rosso" un bel romanzetto, peccato che sono state scritte poche pagine e sembra che alla fine il racconto sia stato velocizzato per finirlo presto!
 
"Il libro dei Baltimore" scritto da Joel Dicker, autore del libro "Lo strano caso di Harry Quebert.
Libro completamente diverso dal primo. Questa è la storia di una grande famiglia, i Baltimore, fratelli ricchi e poveri, quelli che si possono permettere tutto e quelli che faticano. Alla fine si scoprirà che i "poveri" sono i migliori.
 
Nuova serie di gialli, poco coinvolgenti. Libri dall'impronta molto leggera, si leggono in un paio di giorni. La protagonista è una signorina di cinquant'anni, Agatha, che si trova sempre in luoghi dove vengono commessi omicidi. Mi pare un rewind della mitica Miss Marple ringiovanita!!!!
 
Ho preso due libri di Egan, li ho abbandonati dopo una ventina di pagine. Insignificanti!
"Una donna in bilico" romanzo piacevole di una donna che affronta le difficoltà della sua vita.
"Delitto al pepe rosa" lo sto leggendo!!!!
 
Eccoli quasi tutti insieme!!
Buona scelta nella lettura.

martedì 14 marzo 2017

scivolata sul sapone!

Ciao,
domenica sera mi sono fatta una bella scivolata dentro la vasca. Non mi ero accorta che mi era caduto del sapone e ci ho messo i piedi sopra e sono finita distesa!!!

Non vi dico il dolore ad un piede e ad un braccio.
Niente di rotto, solo una bella botta e dei lividi che prendono colori sempre più intensi!!!
 Piegare il braccio è impossibile perché è gonfio!


Il mio braccio destro è mal messo e per qualche giorno niente lavori pesanti(come cucire!).

Certo che la vasca poteva trattenermi con se in altro modo e non facendomi scivolare come una balena spiaggiata!!! La prossima volta farò la doccia!!!
A presto.

martedì 7 marzo 2017

non buttiamo via le stoffe!

Una persona anziana mi ha regalato delle stoffe di cotone che erano dei campionari: con un paio ho fatto delle borse per la spesa e con questa di colore verde non sapevo cosa fare.

Pronto fatto...ho creato una piccola pochette per mettere le tessere.
Basta un pezzo di stoffa e una cerniera, non ho foderato nulla all'interno ma fatto una passata a macchina con lo zig zag.
All'esterno ho messo un anellino per poterlo attaccare ad una cerniera dentro la borsa.

Un'idea carina per avere tutte le tessere insieme.

Buona giornata

sabato 4 marzo 2017

croissant salati

Mamma, oggi mi fai i croissant con il prosciutto?

E la mamma lo accontenta, basta avere in casa un rotolo di sfoglia rotonda, prosciutto, formaggio tipo Edamer.

Srotolare su carta forno la sfoglia, tagliarla a spicchi, farcirla e arrotolare il triangolino, iniziando dalla parte più larga.

Li ho fatti anche con salame e formaggio nella versione quadrata!
 

Infornare per 10 minuti a 160 gradi, sfornare, lasciare intiepidire e servire!!!

 
Buon appetito



martedì 28 febbraio 2017

come riciclare un oggetto che non usiamo più

Ho letto i due libri di Marie Kondo sul come riordinare la casa, eliminando tutto ciò che non ci rende felici.
Io non ho preso alla lettera tutto ciò che lei ha scritto, ho preso spunto su come sistemare la mia casa che deve essere mia e personale.

Avevo questo accappatoio bianco con i cuori rossi, mi sono ammorbidita e non ci entro più da anni.
A mio figlio non è il caso di passarlo perché troppo femminile.

Ecco che in questo caso mi tornano le frasi ultra ripetitive di Marie(in ogni pagina c'è almeno la parola felice, felicità o gioia, ecco perché ho trovato il libro noioso!).
"Tieni gli oggetti che ti danno gioia".
Questo mi è sempre piaciuto ed era un vero peccato buttarlo perché non sapevo a chi darlo.

Così ho dato una nuova vita.

Ho creato una borsa di spugna da usare al mare: le tasche dell'accappatoio sono diventate due tasche esterne, mentre una parte di manica è diventata una bella tasca capiente all'interno di questa borsa.

Ora la mia gioia è raddoppiata: ho usato l'oggetto che mi piaceva, facendone un altro che userò senz'altro al mare!

venerdì 24 febbraio 2017

romanticismo, gialli e narrativa

Ciao
oggi vi propongo un mix di letture che spaziano dal romanticismo storico( Charlotte Link), all'avventura questa volta un tantino deludente di Clive Cussler, al giallo di Camilla Lackberg, al romanzo di John P.
 

 
I libri di Camilla sono sempre entusiasmanti e ti fanno stare col fiato sospeso fino le ultime pagine, non riesci ad inviduare l'assassino, né il movente!!!
 
Gli ultimi libri di Clive, scritti insieme al figlio, li trovo delle avventure esagerati, i protagonisti sopravvivono sotto acqua, nel deserto per giorni senza acqua....
 
Charlotte Link scrive romanzi romantici con un pizzico di storia dentro come le guerre mondiali, come hanno vissuto i protagonisti quei tristi periodi, senza essere noiosa. Anzi, ti fa capire la storia, leggendo un bel romanzo.

John P., è il suo primo libro che leggo: è la storia di Mister Pulhman, leggermente noiosa.
 
Infine questi che invece non mi sono piaciuti per nulla.
 

 
Il cacciatore di luce di Giovanni Ferrero è un giallo e ha come punti in comune dei tre omicidi delle rare orchidee nere. Niente di così esilarante, anzi, in certi punti noiosi e non ti tiene viva la lettura come di solita capita con i gialli!
 
 
Atticus Lish racconta la storia di due persone: lei clandestina cinese, lui militare dell'Iraq, si incontrano a New York. Storia davvero ai confini della realtà.


martedì 21 febbraio 2017

Il nostro Valentino

Ciao, il 14 febbraio(una settimana fa)era san Valentino, una festa che non amo festeggiare: si ama tutto l'anno e quel giorno per me è un giorno come un altro.
Però un pensierino fatto a mano per i propri familiari mi piace farlo perché il bimbo due giorni prima mi chiedeva cosa avrei preparato!

Ho fatto due pacchettini uguali per marito e figlio ma regalini differenti: per il piccolo giochino Lego e per il grande punte piccole da trapano, entrambi accompagnati da bigliettini d'amore.


I baci li ha fatti comprare il mio piccolo da suo papà: peccato che non c'erano le frasi di Laura Pausini nei bigliettini!

La mia amica invece si è presentata a casa, o meglio, non è neanche entrata a casa, con un bel pacchettino: ha creato un portafoto con le foto della comunione di Andrea fatta l'8 maggio 2016.


Un regalo che abbiamo tutti gradito e che è esposto nella vetrina per non rovinarlo!!!

Grazie zia Letizia per l'amore che hai messo per creare un capolavoro del genere.

venerdì 17 febbraio 2017

nuovi acquisti e nuove creazioni

Ciao, ho fatto un piccolo acquisto on line per provare questi tessuti di cotone, tipo tovaglia. Non è che mi piacciono in modo eccessivo perché sono abituata a creare con le stoffe americane che sono morbide o con tessuti di puro cotone.
La persona da cui li ho acquistati è stata gentilissima e disponibile, mi ha dato tutte le informazioni sulle stoffe, pertanto sapevo che non sarebbero state le solite che acquisto. Grazie Giulia.

Ho bagnato le stoffe, quella rossa perde un pochino di colore e per me ha perso già un punto! Questi tessuti restano rigidi e si prestano a realizzare degli oggetti come pochette, senza usare una leggera imbottitura.

Ho tagliato un pezzo di stoffa e l'ho cucita su un asciugamano grande che ho tagliato(era nel mobile da anni) per farne degli asciugamani da bagno e da cucina(quello un pochino più piccolo).

Ho dato una nuova vita ad un asciugamano che avrò usato un paio di volte e che nel mobile giaceva triste!!!

Buona giornata, anche se è venerdì 17 febbraio.

martedì 14 febbraio 2017

cuori, heart, coer



Vogliamo essere un pochino romantiche oggi?
Ho ricamato questo cuscinetto per distribuire tanti cuoricini come l'angelo dell'amore!!!
Niente auguri perché la dimostrazione di amare e di essere amate deve essere fatto ogni giorno, solo buona giornata a tutti!

martedì 7 febbraio 2017

spilli

 Capita anche a voi di distruggere gli spilli?

 
Ma non dovrebbero passare indenni sotto l'ago della macchina da cucire????
 
Ho provato due marche, le più famose ma ho ottenuto lo stesso effetto piegato!!!
Eppure il costo per 50 spilli in acciaio non è indifferente, poco meno di 10€ e non sono pochi!!!
 
Dovrò comprare una nuova scatola, ne ho distrutti una decina di una giornata!!!
Devo essere proprio WONDER WOMAN per piegare con la forza del pensiero gli spilli in acciaio!!!

martedì 31 gennaio 2017

cestini multiuso in cucina

Mi piace realizzare questi cestini: io ne ho ovunque in casa. Nel bagno ne ho fatti un paio piccoli per mettere le bustine di campioncini di creme e cremine.
Sulla scrivania del cucito ci ho infilato le spolette di filo che mi servono per il lavoro in corso.
In cucina ci metto le bustine dei vari thè quando ho l'amica che viene a scaldarsi con una bella tazza di liquido nero!!!

Ho tagliato e cucito una decina di queste ceste.

In cucina si possono usare per mettere gli strofinacci arrotolati, così come in bagno per gli asciugamani per gli ospiti.

Che ne dite? La persona che me li ha chiesti ci ha messo i biscotti fatti in casa da lei!